La mia ragazza sottomessa e scopata da 3 amici dominanti

RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Quando a letto ci si diverte senza limiti, non è detto che i partecipanti devono essere necessariamente due, a volte il numero è maggiore e ciò porta piacere ad ogni partecipante. Se poi è la donna che si scatena con più di un uomo, per lei sarà libidine pura.

Avere a che fare con una donna che anche senza parlare ti fa capire quanto ama il sesso e quanto desiderio si cela dietro il suo sguardo è qualcosa che ho sempre sognato di provare. La fortuna ha così voluto che conoscessi una ragazza, la mia attuale compagna, che con i suoi modi di fare mi ha fatto impazzire sotto le lenzuola e proseguendo nella nostra conoscenza, mi ha svelato quali erano i suoi segreti più piccanti in ambito sessuale. La conoscenza di questa sua sfera così trasgressiva, ci ha aperto un mondo verso quell’ambito sessuale così spinto dove la dominazione e la sottomissione hanno di gran lunga superato tutti gli altri aspetti che riguarda la sfera erotica.

La mia ragazza si è mostrata così come quella donna sottomessa che aspetta di conoscere uomini che la sanno domare e soddisfare per tutte le voglie che si nascondono dentro di lei. Abbiamo iniziato ad inserirci in chat erotiche dove le schiave potevano fare in modo di entrare in contatto con appartenenti al genere maschile che vestivano i ruoli di dominatori sessuali. La mia porcellina ci ha messo davvero poco a trovare il suo padrone e fare si che l’incontro avvenisse in poche ore, da lì in poi si è scatenata forse come non l’avevo vista mai nei pochi mesi che stavamo insieme. Ciò che però mi ha colpito, in maniera davvero positiva, è la sorpresa che mi ha rivelato lei pochi minuti prima che l’appuntamento prendesse vita, ossia che il padrone da lei scelto tramite le chat, sarebbe venuto in compagnia di due suoi amici che come lui, avevano questa visione del sesso e che erano interessati a fare di lei la più puttana delle loro donne conosciute finora. La mia lei non si perde in chiacchiere, se deve dire qualcosa lo fa in maniera diretta ed anche senza filtri, utilizza termini forti perché le piace stuzzicare e mostrarsi nella sua natura, una schiava molto porca che anche nel suo farsi gestire dal master, sa bene come farlo eccitare nel mondo più strabiliante possibile. Io l’ho già vista all’opera e so bene di cosa è capace e quando siamo nella nostra intimità, il poterla fare ogni cosa che viaggia nella mia mente, ci rende liberi e molto trasgressivi l’uno con l’altro. Abbiamo tecniche e modi di fare che ci fanno scendere sempre più nella perdizione più assoluta e la fantasia che abbiamo come dote comune, fa si da creare situazioni sempre più particolari, rendendo il nostro sesso mai monotono.

Nella chat dove abbiamo avuto modo di conoscere il padrone che avrebbe domato la mia piccola troietta, di uomini pronti a fare di lei la loro preda più appetibile ce ne sono davvero tanti. Ovviamente un po’ di selezione va fatta e così una volta trovati quelli che più intrigano, ci si accorda su chi vedere prima e chi dopo, la fortuna ha voluto che quello selezionato, avesse una sorpresa tanto gradita da presentarci, ossia quella esposta poco fa.

Una volta giunti verso la nostra abitazione, i tre predatori sessuali, hanno dato chiaro segno che volevano passare ai fatti nella maniera più veloce possibile, anche la mia partner non vedeva l’ora di diventare la loro schiavetta per il tempo che avevano a disposizione. Così ci siamo diretti verso la stanza da letto e lì uno dei tre ha iniziato a prendere l’iniziativa, mostrando il contenuto della piccola borsetta che aveva portato con sè. La mia donna ha potuto così vedere come il suo padrone più trasgressivo le mostrasse oggetti sessuali da provare con lei ed i suoi occhi si mostravano tanto interessati quanto curiosi, era davvero bello vedere lei così presa da tutto ciò che la guardavo con una certa dose di eccitazione. In pochi istanti, si sono messi all’opera tutti, io osservavo ogni mossa che avveniva sotto i miei occhi, i tre uomini erano lì a gestire la slave che avevano di fronte, la toccavano ovunque facendole provare dei brividi che lei manifestava tramite piccoli gemiti di assenso e godimento.

Ovviamente non era la donna che le piace tacere in tali momenti ed incitava i suoi dominatori a continuare e a renderla sempre più disinibita, cosa che per lei risultava alquanto facile fare visto che era il suo gioco preferito vestire i panni della schiava e farsi dare ordini sempre più trasgressivi. Per sorprendere poi i partecipanti a questo incontro sessuale, aveva indossato anche un bustino di pelle e stivali alti, tutto di colore nero, con il seno in bella vista e labbra carnose da farsi mangiare e posare ovunque i suoi padroni volessero. Si andava avanti con ordini e compiti da svolgere senza battere ciglio e la puttanella che avevo come partner più mi guardava e più svolgeva le mansioni ricevute con quella sensualità che l’ha contraddistinta fin dal primo giorno che l’ho conosciuta. Aveva voglia di scopare e subire ogni tipo di angheria sessuale e non lo nascondeva per nulla, bastava guardare gli sguardi dei suoi predatori per capire quanto anche loro erano entusiasti di aver trovato una donna pronta a tutto in nome del godimento più soddisfacente che si potesse avere.

Avevamo ben chiaro nelle nostre menti, che le chat dove il sadomaso prende vita, fosse stata la scelta giusta, al suo interno infatti non ci sono filtri, ogni iscritto a questo particolare mondo svela le sue fantasie più segrete senza porsi il problema di essere giudicato o meno da qualcuno. Anzi a dirla tutta, sentirsi libero attraverso le conversazioni ed aprirsi ai vari ascoltatori che si possono incontrare, non fa altro che avvicinarsi di più a quello che è l’obiettivo un po’ di tutti, ovvero il potersi incontrare e concretizzare le voglie che ognuno ha dentro di sè. Noi due infatti avendo conosciuti i tre personaggi sopra citati, e tanti altri anche in precedenza, sappiamo bene cosa vuol dire vivere in questo mondo di perdizione e trasgressione senza alcun limite. Intanto la liason sessuali con tre individui conosciuti sul web andava avanti e la mia partner, dava chiari segni di quanto le stesse piacendo sentirsi domata da questi tre padroni che sapevano bene cosa fare per farla eccitare e di conseguenza mostrare la loro perversione sia alla loro slave del momento che a me che avevo la funzione di spettatore accanito e voglioso. Già immaginavo nella mia mente cosa avrebbe portato un’esperienza del genere, visto che anche se ne avevamo già fatte in passato, mai era capitato con 3 contemporaneamente e quindi ciò ci avrebbe portato ad un livello superiore della nostra empatia sessuale. Le nostre future scopate sicuramente sarebbero state più intriganti ed anche più spinte, nella mente di noi 2 avremmo rivissuto ciò che stava capitando in quella situazione e magari facendo accenni su tale evento, avremmo scopato con una maggiore passione e desiderio. Andare in cerca di avventure così allettanti nelle chat di sadomaso, ora è ancora più facile, la dimestichezza acquisita farà in modo da essere ancora più spinti e dichiaratamente trasgressivi in questo mondo, non può far altro che avvicinarci a persone che vedono tutto nella nostra medesima maniera. Evviva il sesso e le sue sfumature.

CONTATTAMI IN PRIVATO

Lascia un commento